Alfiere d’oro

TCS-1118

Marina Brunello aveva 16 anni, nel maggio del 2011, quando salì al Quirinale per ricevere dal capo dello Stato l’attestato d’onore di «Alfiere della Repubblica», una benemerenza che viene assegnata a pochissimi giovani per alti meriti nello studio, nell’arte, nello sport, nella cultura e nell’impegno sociale. Sarebbe bello se venisse invitata di nuovo al Quirinale – come avviene spesso agli sportivi reduci da qualche impresa internazionale – per la medaglia d’oro che ha conquistato alle Olimpiadi di scacchi…