Campionati italiani U16: record di partecipanti a Salsomaggiore

sala-955

Arrivando oggi, 7 luglio, nella ridente Salsomaggiore, all’imbocco del viale che conduce al Palazzo dei Congressi, sede dei Campionati italiani giovanili, sono stato accolto da un bello striscione che annunciava l’importante evento agonistico.
cam-bridge-958
Oops, ma a che gioco giochiamo?
Ci sono rimasto un po’ male, ma poi ho capito perché quello striscione non è stato e non sarà sostituito: Salsomaggiore è la capitale del bridge e ospita da gennaio a dicembre una dozzina di campionati italiani di ogni sorta!
scacchi-962
Ritorniamo ai nostri scacchi, ed eccoci all’ingresso del Palazzo dei Congressi, nelle cui sontuose sale ricordo di aver giocato, tra gli altri, un campionato italiano semilampo circa quarant’anni fa.
palazzo-congressi-965
Certo non così affollato come i campionati giovanili di oggidì, le cui cifre ufficiose che mi hanno riferito parlano di 945 o forse 950 iscritti. Tanti, forse troppi, sicuramente un nuovo record storico nonostante il cambio di sede e di data resosi necessario dopo la rinuncia di Acqui Terme. Ma di politiche e polemiche organizzative oggi non vogliamo parlare.

In apertura di articolo vediamo piuttosto la panoramica delle sede di gioco degli under 16 e under 14 maschili e femminili, mentre nella prossima foto abbiamo immortalato il simpatico lato B di alcune magliette dell’ASD Il Castelletto.

castelletto-lato b

Avrete compreso che sono solo appunti a caldo, senza capo ne coda, del resto per le partite dal vivo e le classifiche dei Campionati giovanili si trova tutto sul sito ufficiale:

https://www.scacchinazionali.it
Qui mi contento di mostrare la prima scacchiera dell’under 16, dove casualmente è andato in scena il derby bresciano tra il maestro Fide Gabriele Lumachi e il suo compagno di classe Ernest Rusanov. Entrambi frequentano l’Istituto tecnico industriale B. Castelli, una delle scuole più antiche e blasonate di Brescia.

Lumachi-Rusanov
Come da pronostico ha vinto Lumachi, che con 2293 punti Elo è attualmente il numero uno tra gli under 16 italiani, 77esimo in Europa, 122esimo nel mondo. Lumachi è ovviamente anche il numero uno dell’ASD Scuola di Scacchi Torre & Cavallo, che un paio di settimane fa è stata premiata dalla Federazione Scacchistica Italiana come miglior società del Nord Italia, un riconoscimento che premia dieci anni di appassionato lavoro del presidente Aristide Zorzi, ma anche questa è un’altra storia e la si può leggere qui:

http://www.torrecavallo.it/premio-societa-2018-asd-torrecavallo-prima-del-nord-italia/

P.S. Da al 9 al 23 luglio Torre & Cavallo e Messaggerie Scacchistiche sono in ferie, risponderemo solo via mail.

Lascia un Commento