Salerno: al via domani il campionato italiano

Prenderà il via domani al Mediterranea Hotel di Salerno la 78ª edizione della finale del campionato italiano assoluto, in programma fino al 4 dicembre. Fra i dodici partecipanti ci saranno sette grandi maestri (oltre a quattro MI e un MF), il che significa che, com’è ormai consuetudine da vari anni, il torneo sarà valido per conseguire norme GM. Il parterre dei partecipanti sarà guidato dal GM brianzolo e campione in carica Luca Moroni, reduce dal quarto posto ai Mondiali U18 e attuale numero due italiano in lista Fide (alle spalle di Daniele Vocaturo, assente di spicco); seguono, in ordine di Elo, il GM milanese Alberto David, il GM bergamasco Sabino Brunello, il GM montebellunese Pier Luigi Basso, il 16enne MI oristanese Francesco Sonis (campione europeo U16 e vincitore della Semifinale), il GM cremonese Andrea Stella (terzo nel 2017), il MI bergamasco Alessio Valsecchi (argento lo scorso anno), il GM trevigiano Michele Godena, il MI chioggiotto Lorenzo Lodici, il MI romano Fabrizio Bellia, il MF bellunese Alberto Barp (campione italiano U20) e il GM italo-argentino Carlos Garcia Palermo. La competizione sarà quindi di 10ª categoria Fide, avendo un rating medio di 2489.
Anche quest’anno parallelamente alla finale assoluto avranno luogo, dal 27 novembre, quelle U20 e femminile, che vedranno entrambe ai nastri di partenza otto giocatori. In gara nella finale U20 ci saranno i MF Fulvio Zamengo, Stefano Yao, Edoardo Di Benedetto, Christian Palozza, Valerio Carnicelli, Antonio Loiacono, Francesco Seresin e il maestro Luca Varriale, in quella femminile la MI Olga Zimina, la GMf Marina Brunello, la MF Desiree Di Benedetto, la MI Elena Sedina (ovvero le prime quattro azzurre della graduatoria Fide), la MFf Tea Gueci, la MFf Alessia Santeramo, la CM Maria Andolfatto e la CM Marianna Raccanello.
Tornando al torneo assoluto, sono in programma 11 turni di gioco (unico giorno di riposo il 29 novembre), più eventuali spareggi rapid il 4 dicembre, dopo l’ultimo turno; la cadenza di gioco, in tutti i campionati, sarà di 100 minuti per 40 mosse più 50 minuti per 20 mosse più 15 minuti con incremento di 30 secondi a mossa a partire dalla prima. Le partite saranno disputate su scacchiere DGT e trasmesse online.
Sito ufficiale: http://www.federscacchi.it/campionati/

Lascia un Commento