MS: on line il numero 1008

E’ on line il numero 1008 del nostro settimanale web, Messaggero Scacchi. E’ possibile leggerlo in formato pdf. Il file di partite è in formato PGN zippato.
In questo numero:
1 – COPPA DELLE NAZIONI: LA FAVORITA CINA DOMINA DAVANTI A STATI UNITI ED EUROPA
2 – CHESS24: CARLSEN BATTE NAKAMURA NELLA FINALE DEL TORNEO A LUI INTITOLATO
3 – CHESS24: DAL 15 AL 17 MAGGIO TORNEO BLITZ CON CARLSEN IN MEMORIA DI STEINITZ
4 – TORNEI ITALIANI ONLINE: GLI APPUNTAMENTI DEL FINE SETTIMANA 16-17 MAGGIO

COPPA DELLE NAZIONI: LA FAVORITA CINA DOMINA DAVANTI A STATI UNITI ED EUROPA
La Cina ha dominato la Coppa delle Nazioni Fide, evento rapid a squadre ospitato sulla piattaforma Chess.com dal 6 al 10 maggio. Favoriti della vigilia, Ding Liren, Hou Yifan e compagni hanno pareggiato nella superfinale contro gli Stati Uniti e tanto è bastato loro per aggiudicarsi il primo posto, avendo concluso in vetta nella fase preliminare. Oltre alle due rappresentative citate, in gara c’erano Russia, India e due selezioni “allargate”, ovvero Europa e Resto del mondo. Tutte le sfide sono state giocate su quattro scacchiere (virtuali), tre maschili e una femminile, e il controllo del tempo era di 25 minuti più 10 secondi di incremento per mossa.
La fase preliminare consisteva in un doppio girone all’italiana. La Cina ha fatto subito capire di non essere disposta a fare sconti, vincendo 3-1 le prime due sfide contro Resto del mondo ed Europa e, dopo il 2-2 con la Russia, chiudendo il girone d’andata con altri due successi di misura contro India e Stati Uniti. Tre vittorie consecutive dal sesto all’ottavo turno hanno assicurato alla corazzata cinese un posto nella finalissima, cui avrebbero avuto accesso le prime due classificate, mentre Stati Uniti ed Europa si sono giocate l’altro posto allo sprint finale. Vincendo lo scontro diretto del nono turno, è parso che l’Europa avesse ipotecato il secondo posto, dato che nell’ultimo incontro doveva affrontare il Resto del mondo, fanalino di coda, mentre agli Stati Uniti sarebbe toccata la Cina. La beffa, però, era dietro l’angolo: Caruana e compagni hanno inflitto l’unica sconfitta del torneo all’indiscussa capolista, mentre la selezione europea non è andata oltre il 2-2, venendo relegata al terzo posto per spareggio tecnico (ovvero mezzo punto individuale in meno rispetto agli americani).
Nella superfinale Yu Yangyi ha deciso il match con una brillante vittoria ai danni di Wesley So, vendicando la sconfitta del giorno prima; dal canto loro Ding e Hou hanno pareggiato contro Hikaru Nakamura e Irina Krush, mentre Wei Yi ha perso con Fabiano Caruana. Oltre che dai giocatori già citati, la Cina poteva contare su Wang Hao e Ju Wenjun, mentre gli Stati Uniti avevano tra le proprie fila anche Leinier Dominguez e Anna Zatonskih. Erano comunque molte altre le star in gara: da segnalare per lo meno Maxime Vachier-Lagrave, Levon Aronian, Anish Giri e Anna Muzychuk (Europa), Ian Nepomniachtchi, Sergey Karjakin e Alexandra Goryachkine (Russia), Vishy Anand e Humpy Koneru (India), Teimpor Radjabov, Alireza Firouzja e Mariya Muzychuk (Resto del mondo). Con il successo la Cina ha guadagnato 48.000 dollari, contro i 36.000 degli Stati Uniti; le altre quattro squadre hanno incassato 24.000 dollari ciascuna.
Organizzato congiuntamente da Fide e Chess.com, l’evento ha registrato un picco di oltre un milione di spettatori unici durante la trasmissione online dell’evento: una cifra sicuramente ragguardevole per un torneo di scacchi.
Sito ufficiale: https://www.chess.com/news/
Classifica finale fase preliminare: 1^ Cina 17 punti di squadra su 20 (25,5 su 40 individuali); 2^ Stati Uniti 13 (22); 3^ Europa 13 (21,5); 4^ Russia 8 (19); 5^ India 5 (17,5); 6^ Resto del mondo 4 (14,5)

CHESS24: CARLSEN BATTE NAKAMURA NELLA FINALE DEL TORNEO A LUI INTITOLATO
Alla fine a vincere il “Magnus Carlsen Invitational” è stato il giocatore a cui il torneo era intitolato. Il campione del mondo ha infatti sconfitto 2,5-1,5 lo statunitense Hikaru Nakamura nella finale dell’evento, ospitato sulla piattaforma Chess24 dal 18 aprile al 3 maggio.
La competizione, dunque, è finita proprio come era iniziata. Nel primo turno della fase preliminare, infatti, Carlsen aveva superato Nakamura all’Armageddon, dopo che tutte e quattro le partite rapid (cadenza 15’+10”) si erano concluse a favore del Bianco. Anche nella finalissima le prime tre partite sono state vinte dal giocatore alla guida dei pezzi bianchi e nella quarta il norvegese, a un certo punto, si è venuto a trovare in una posizione oggettivamente persa.
Tutte e quattro le partite della finale sono state piuttosto tecniche e si sono risolte solo nel finale. Nella prima del match Carlsen ha superato Nakamura dopo aver ottenuto un vantaggio leggero ma persistente dopo l’apertura. Nella seconda il campione del mondo si è ritrovato in un finale inferiore abbastanza rapidamente e il suo avversario lo ha punito senza tentennamenti. Nella terza partita lo stesso Carlsen ha ottenuto un finale favorevole quasi subito dopo l’apertura e non ha lasciato scampo a Nakamura. Nell’incontro finale il norvegese ha equilibrato rapidamente la posizione con il Nero, ma un paio di mosse poco accurate hanno permesso allo statunitense di ottenere un vantaggio quasi decisivo, salvo poi lasciarsi sfuggire la vittoria.
Carlsen è stato ovviamente felice di vincere l’evento e, in un’intervista al canale norvegese TV2 Sporten, ha dichiarato: «Non posso ancora rivelare molto, ma posso dire che ci saranno altri tornei come questo. Per tutti coloro che sono interessati a seguire eventi online, questa non è la fine, ma piuttosto l’inizio di qualcosa che sarà molto divertente in futuro». Con il primo posto Carlsen ha intascato 70.000 dollari, contro i 45.000 di Nakamura e i 30.000 di Ding Liren e Fabiano Caruana (semifinalisti).
Sito ufficiale: https://magnuscarlsen.com/en/invitational

CHESS24: DAL 15 AL 17 MAGGIO TORNEO BLITZ CON CARLSEN IN MEMORIA DI STEINITZ
I campioni del mondo blitz Magnus Carlsen e Kateryna Lagno saranno le stelle del Memoriale Steinitz, evento blitz online che vedrà impegnati 20 giocatori dal 15 al 17 maggio. Il torneo in ricordo del primo campione mondiale di scacchi ufficiale sarà disputato sulla piattaforma chess24 e trasmesso in diretta con commenti in diverse lingue.
La manifestazione sarà composta da due tornei di dieci giocatori ciascuno, uno aperto e uno femminile, che si disputeranno con la formula del doppio girone all’italiana, per un totale di diciotto turni; la cadenza sarà di 3 minuti più 2 secondi per mossa. In caso di ex aequo per il primo posto , i due giocatori con il miglior spareggio tecnico giocheranno una partita Armageddon, in cui il Bianco avrà 5 minuti contro i 4 del Nero, ma a quest’ultimo basterà un pareggio per vincere il torneo.
La lista dei partecipanti non è ancora nota al 100%, ma già si sa che nella sezione open il campione del mondo se la dovrà vedere con altri specialisti del gioco lampo quali il russo Alexander Grischuk e il vietnamita Le Quang Liem e con forti GM del calibro di Shakhriyar Mamedyarov, Peter Svidler e Daniil Dubov.
La campionessa del mondo blitz Kateryna Lagno sarà invece la favorita del torneo femminile e fra le sue avversarie figurano le ex campionesse del mondo Alexandra Kosteniuk, Antoaneta Stefanova e Tan Zhongyi e la vicecampionessa del mondo blitz 2018 Sarasadat Khademalsharieh.
In palio ci saranno complessivamente 30.000 euro, 18.000 nella sezione open (4.500 per il primo) e 12.000 in quella femminile (3.000 per la prima). Un’innovazione è che la metà del montepremi verrà pagato partita per partita: ogni vittoria varrà infatti 100 euro nell’open e 70 euro nel femminile.
Sito ufficiale: https://chess24.com/en

TORNEI ITALIANI ONLINE: GLI APPUNTAMENTI DEL FINE SETTIMANA 16-17 MAGGIO
Continuano a fiorire in rete i tornei a cadenza veloce e anche in Italia diversi club, associazioni e gruppi di giocatori si continuano a dare da fare, rendendo il calendario di appuntamenti sempre più fitto e in continuo aggiornamento. La piattaforma di riferimento è, per quasi tutti, quella di Lichess (https://lichess.org/).
Tra gli eventi di maggior caratura nel mese di maggio si segnalano anzitutto quelli del circuito “Avengers chess”, promossi dal MI Angelo Damia ogni domenica sera. Alle prime due edizioni hanno preso parte numerosi titolati e la terza, in programma il 17 maggio alle 21.15, si preannuncia da record, visto il montepremi di 300 euro e l’iscrizione gratuita. Unica avvertenza: per partecipare è necessaria l’iscrizione (gratuita) al gruppo Avengers Chess su Lichess.
Sta invece per giungere al termine, almeno per ora, la serie di tornei del “Fight club”, che ha visto fra i promotori i MI Artem Gilevych e Lorenzo Lodici, i MF Andrea Favaloro e Gabriele Lumachi e i maestri Riccardo Marzaduri e Luca Varriale. Agli eventi disputati, ci ha spiegato Gilevich, hanno preso parte “diversi volti noti dello scacchismo italiano; hanno giocato nei nostri tornei anche tre GM italiani, Basso, Moroni e Dvirnyy, e forti giocatori stranieri, ad esempio il GM russo Nikita Petrov”. L’idea alla base delle iniziative è stata quella “di divertirsi, facendo trascorrere velocemente questo difficile periodo, ma anche di avere il piacere di potersi confrontarsi con giocatori di un ottimo livello e di caratura internazionale”. L’ultimo torneo, a cadenza 3′ e con formula open, si terrà sabato 16 maggio alle 21.15.
Dal canto proprio l’associazione Scacchierando, dopo la serie di dodici tornei “Scacchierando 2020” appena conclusa, ha deciso di fare il bis con il Grand Prix Blitz Scacchierando 2020 “che, anche grazie alla sponsorizzazione de Le Due Torri, avrà dei premi Assoluti e di Fascia per un valore di oltre 250 euro” – si legge sul sito ufficiale. “Anche stavolta la piattaforma di gioco (gratuita) prescelta è Lichess e la serie sarà di 12 tornei con quattro diverse cadenze blitz: 3+0, 3+2, 5+0 e 5+3. La manifestazione si disputerà dal 17 maggio al 24 giugno. Tutti i tornei avranno la durata di 120 minuti e, salvo modifiche comunicate in anticipo, si disputeranno domenica e mercoledì alle ore 21”.
Da segnalare infine la “Maratona italiana antivirus”, promossa dal gruppo Radio-Scacchi e inaugurata con un evento 3’+2” il 14 marzo, con oltre cinquecento partecipanti, cui ne è seguito un secondo a cadenza 5’+3” il 4 aprile, con quasi 400 giocatori, entrambi della durata di sei ore. Inizialmente “mi ero prefissato di rimanere al numero degli iscritti del nostro gruppo Radio-Scacchi”, racconta il promotore, Ottavio Messina, in un articolo pubblicato sul numero di maggio di Torre & Cavallo – Scacco!. Poi, però, sono arrivati “gli aiuti di altri gruppi, di circoli, di singoli che hanno iniziato a credere nell’iniziativa”, che si propone come “un modo simbolico per dare scacco matto al coronavirus e un modo per rimanere a casa senza annoiarsi e rispettare le norme nazionali che così impongono”. La nona edizione dell’evento, organizzata in collaborazione da Radio-Scacchi e circolo La Torre Smeducci di San Severino Marche, sarà a cadenza 10′ e si terrà sabato 16 maggio dalle 14 alle 20.
Per i link di tutti i tornei online è possibile consultare il nostro calendario all’indirizzo http://www.messaggeroscacchi.it/?p=6800.

Lascia un Commento