\\ Home Page : Articolo : Stampa
Linares (14): tutte patte, Grischuk vincitore
Di mida (del 07/03/2009 @ 23:12:59, in News, linkato 1470 volte)
Grischuk "primus inter pares". Al termine del 14 e ultimo turno del supertorneo di Linares, in cui tutte le partite si sono concluse con pareggi più o meno combattuti, il russo si è confermato in vetta alla classifica, totalizzando 8 punti su 14 e superando Ivanchuk per spareggio tecnico, ovvero per aver ottenuto un maggior numero di vittorie (3 contro 2). Il primo posto di Grischuk, per quanto conseguito con un punteggio decisamente non eccezionale, è comunque meritatissimo, considerato che è riuscito a stare al comando per 13 dei 14 turni disputati, ovvero dal 2 all'ultimo, nel quale è stato l'unico, insieme ad Aronian, suo avversario, a giocare una partita durata più di 40 mosse. L'armeno, relegato dopo il ko di ieri al penultimo posto, ha conservato a lungo un lieve vantaggio (col Bianco), ma in prossimità del controllo del tempo ha semplificato troppo la posizione e, in una situazione di completo equilibrio, ha accettato la patta al 41 tratto. Ha provato a giocarsela, senza però crederci troppo, Ivanchuk, che col Nero contro Dominguez ha optatto per una variante decisamente paritaria della Spagnola, in cui semmai è il Bianco a essersi ritrovato in lievissimo vantaggio; alla 35^ mossa i due avversari hanno sancito l'armistizio, Si sono concluse entrambe dopo 29 tratti, invece, le sfide Anand-Carlsen e Radjabov-Wang Yue: il norvegese, che col Nero avrebbe dovuto vincere per sperare nel 1 posto, si è (ovviamente) accontentato della ripetizione di mosse indotta dal suo avversario, un Vishy spento e poco combattivo; l'azerbagiano, col Bianco, non ha ottenuto nulla dall'apertura e, dopo una serie di cambi, in un finale di Torre, Cavallo e cinque pedoni simmetrici per parte, ha accettato la proposta di patta. Grischuk è il secondo giocatore, dopo Karjakin (1 a Wijk aan Zee); a essersi guadagnato l'accesso alla finale del Grande Slam.