\\ Home Page : Articolo : Stampa
Linares (8): Aronian batte Carlsen e torna al 2 posto
Di mida (del 28/02/2009 @ 22:44:01, in News, linkato 1382 volte)
Nel contesto di un turno decisamente infuocato, malgrado un solo risultato decisivo, Grischuk mantiene il comando della classifica portandosi a quota 5.5 e inseguito ora a una lunghezza da Ivanchuk e dal redivivo Aronian. Il russo, opposto col Bianco a Dominguez, non ha ottenuto alcun vantaggio dall'apertura, una teoricissima Grunfeld, ritrovandosi anzi a dover difendere un finale lievemente inferiore; il cubano avrebbe forse potuto giocare in maniera più incisiva, ma in prossimità del controllo del tempo ha permesso al suo avversario di equilibrare quasi completamente la posizione e alla 47^ mossa è stata siglata la patta. Quanto agli inseguitori, anche Chuky col Bianco si è dovuto difendere in un finale inferiore (un pedone in meno) contro Wang Yue; l'ucraino non ha commesso errori e la spartizione del punto è stata decisa al 66 tratto, quando sulla scacchiera erano rimasti solo Re e pedoni. E' risalito al secondo posto, come anticipato, Aronian, che ha scalzato dal ruolo di inseguitore Carlsen battendolo nell'incontro diretto. In questo caso al Nero è stato utile un pedone di vantaggio per aggiudicarsi il finale di Torri raggiunto in coincidenza con il controllo del tempo; il norvegese ha tentato il tutto per tutto, anche di complicare la vita al suo avversario "regalandogli" un secondo pedone di vantaggio, ma l'armeno non ha abboccato e alla 93^ mossa, dopo una strenua resistenza, Magnus si è arreso. L'altra sfida di giornata era quella fra Radjabov e Anand: i due si sono addentrati in una linea della difesa Slava decisamente poco adatta ai deboli di cuore, ma, dopo una serie di semplificazioni in mediogioco, hanno raggiunto un finale di Torri (l'ennesimo) decisamente pari e l'azerbagiano ha forzato una ripetizione di mosse. Nel 9 turno di domani sono in programma gli insidiosi testacoda Wang Yue-Grischuk e Ivanchuk-Radjabov, nonchè l'interessante rivincita Aronian-Anand.