\\ Home Page : Articolo : Stampa
Corus (11): Caruana batte Sasikiran, rivoluzione nel gruppo A
Di mida (del 30/01/2009 @ 18:54:36, in News, linkato 1476 volte)
Tutto facile per Fabiano Caruana nell'11 turno del torneo di Wijk aan Zee, che si conclude domenica. Nel gruppo B l'azzurrino è rimasto saldamente ancorato al capolista Short, che ha sconfitto Navara col Nero e si è portato a quota 7.5, battendo a propria volta Sasikiran, numero uno di tabellone ma decisamente fuori forma. Caruana ha conquistato una forte iniziativa in apertura, ha guadagnato un pezzo e lo ha restituito in finale in cambio di un attacco decisivo; il GM inglese si trova ancora mezza lunghezza avanti, ma decisivo potrebbe rivelarsi, a questo punto, lo scontro diretto in programma nel 13 e ultimo turno. A tenere compagnia a Fabiano, al 2 posto, è rimasto Kasimdzhanov, che dopo un finale-maratona è riuscito ad avere la meglio su Mecking. In quarta posizione a 6.5 si trovano Vallejo Pons (vittoria con L'Ami), Volokitin e Motylev (patta nello scontro diretto). Altri risultati: Efimenko-Reinderman 0-1 e Werle-Hou Yifan patta.
Rivoluzione in classifica nel gruppo A. Il battistrada Aronian è stato sconfitto da Dominguez, che lo ha raggiunto al comando, con 6.5 punti, insieme a Radjabov e Movsesian (vittoriosi col Nero su Wang Yue e Van Wely rispettivamente). Seguono da vicino, a 6, Carlsen (patta con Morozevich) e Karjakin (sconfitto da Kasmky, risalito a metà classifica). Si sono conclusi in parità gli altri due scontri, entrambi di medio-bassa classifica: Adams-Ivanchuk e Smeets-Stellwagen.
Si è registrato un ribaltone, infine, nel gruppo C. Hillarp Persson ha perso con Bitalzadeh, venendo superato al comando da So, che ha superato Bosboom e si è portato solitario a quota 8. Giri, a propria volta, ha sconfitto Iturrizaga col Nero, salendo a 7 e tornando in corsa per il successo finale. Questi gli altri risultati di giornata: Gupta-Pruijssers 0-1, Holzke-Howell patta, Harika-Nijboer 0-1 e Leon Hoyos-Romanishin 1-0.
Nel 12 e penultimo turno di domani gli scontri clou saranno Movsesian-Radjabov (A), Short-Efimenko (B) e Hillarp Persson-So (C); Caruana, col Nero, se la vedrà con l'olandese Reinderman.