\\ Home Page : Articolo : Stampa
Italiano: Caruana si conferma campione, Godena unico imbattuto
Di mida (del 14/12/2008 @ 15:00:28, in News, linkato 1572 volte)
Fabiano Caruana alla fine ce l'ha fatta. Nonostante due inopinati ko al sesto e settimo turno, il 16enne italo-americano ha difeso con successo il titolo di campione italiano, vincendo il torneo terminato oggi a Martina Franca, solitario in vetta con 8 punti su 11. Nell'11^ e ultima partita "fab Fab" (fabulous Fabiano) ha affrontato col Bianco, nello scontro diretto, Godena, unico che ancora poteva aspirare a strappargli il titolo (in caso di vittoria). Il GM trevigiano ha tentato di sorprendere il suo avversario con una linea poco praticata del Dragone siciliano, ma il Bianco non ha mai avuto problemi e, anzi, ha guadagnato un pedone in finale, che ha costretto il Nero, quando ne ha avuto l'occasione, a rifugiarsi in uno scacco perpetuo. A Michele resta la consolazione della medaglia d'argento, nonchè quella di essere l'unico a non avere subito sconfitte nell'arco del torneo. In terza posizione a quota 7 si è piazzato Bruno, che fino al 9 turno (quando ha perso con Genocchio) è rimasto in corsa per il titolo e per la norma GM; oggi il maceratese ha pareggiato, in 14 mosse, con Rombaldoni. Quarti a 6 hanno concluso Brunello, che oggi ha avuto vita facile contro un Valsecchi evidentemente ormai appagato per la norma MI, e Piscopo, che ha velocemente pattato contro Contin. Sesto a 5.5, insieme a Rombaldoni, si è classificato Genocchio, che nell'ultimo turno, con Alfieri di colore contrario in campo, non è riuscito a far valere il vantaggio di un pedone con Dvirnyy. Quest'ultimo si è infine piazzato al 10-11 posto insieme a Shytaj, che oggi, in posizione vantaggiosa ma non facile con Garcia Palermo, ha forzato troppo e ha finito col perdere, consentendo all'italo-argentino di chiudere a quota 5 insieme a Valsecchi.