\\ Home Page : Articolo : Stampa
Italiano (8). Caruana, Bruno e Godena in vetta
Di mida (del 11/12/2008 @ 20:16:16, in News, linkato 1459 volte)
E' sempre più incerto l'esito di questa 68^ edizione del campionato italiano assoluto, in corso a Martina Franca. Nell'8 turno, infatti, Bruno non è andato oltre la patta, venendo agguantato al primo posto da un (quasi) ritrovato Caruana e da Godena (finora unico imbattuto). Il MI maceratese, che ieri era balzato in vetta sfruttando l'inopinato ko di Fabiano, oggi è stato messo sotto pressione da Valsecchi, che è pure riuscito a guadagnare un pedone, ma, in un finale di Alfieri di colore contrario, non è riuscito a sfruttarlo. Caruana, invece, ha evitato ogni complicazione con Shytaj, incrementando pian piano il vantaggio nel passaggio dal mediogioco al finale, lasciando il Nero (autore di qualche imprecisione di troppo) senza speranza dopo il cambio delle Donne e di tutti i pezzi leggeri. Godena, infine, ha vinto il derby trevigiano con Genocchio, sfruttando la debolezza dei pedoni centrali avversari (arretrati e con un'impedonatura) malgrado il cambio di molti pezzi. I tre battistrada dividono ora la vetta con 5.5 punti su 8, seguiti a mezza lunghezza da un Piscopo in grande spolvero: il leccese, sconfitto finora solo da Bruno, ha ottenuto la sua seconda vittoria consecutiva a spese di Rombaldoni (per lui, invece, secondo ko di fila), sacrificando un pedone e mettendo sotto pressione l'avversario, che alla mossa 18 (...Ab7 anzichè ...Dh5) ha commesso un serio errore, venendo punito velocemente. Nelle altre due partite di giornata, Brunello è riuscito a pareggiare con Dvirnyy, pur trovandosi a un certo punto con due pedoni in meno (in parte compensati dalla coppia degli Alfieri e dall'attività della Donna nera), mentre Garcia Palermo ha inflitto l'ennesima sconfitta a Contin (decisamente fuori fase) nel derby italo-argentino. Nel 9 turno di domani gli scontri clou saranno Rombaldoni-Caruana, Shytaj-Godena e Genocchio-Bruno; da seguire anche Valsecchi-Garcia Palermo, dato che il bergamasco, vincendo, conquisterebbe la sua prima norma MI, con 5 punti in 9 partite (avendo poi la possibilità di "migliorarla" e realizzarla con 6 su 11).