\\ Home Page : Articolo : Stampa
Olimpiadi (7): per l'Italia buon pari con la Svezia
Di mida (del 20/11/2008 @ 19:44:28, in News, linkato 2298 volte)
Buon bottino per l'Italia nel 7° turno. Nel torneo maschile gli azzurri hanno pareggiato con la più quotata Svezia, soprattutto grazie alla schiacciante vittoria di Fabiano Caruana ai danni del GM Emanuel Berg (Elo 2623); a suggellare il 2-2 finale sono stati i pareggi di Michele Godena e Sabino Brunello, entrambi col Nero, contro i GM Evgenij Agrest e Pontus Carlsson, mentre il MI Luca Shytaj è stato "preso in contropiede" dal GM Tiger Hillarp Persson e ha dovuto cedere le armi. Nel femminile l'eroina azzurra, ancora una volta, è stata Elena Sedina, che ha piegato col Nero Elizabeth Paehtz candidandosi a vincere una medaglia in prima scacchiera e trascinando l'Italia al 2-2 contro la molto più quotata Germania "1". Olga Zimina e Marina Brunello, col Bianco, hanno invece pareggiato con Ketino Kachiani-Gersinska e Sarah Hoolt, mentre Eleonora Ambrosi non ha potuto nulla contro la GMf Marta Michna.
Quanto ai risultati di vertice, l'Armenia ha superato 2.5-1.5 la favoritissima Russia (decisivo il successo di Sargissian con Grischuk), portandosi a quota 13 su 14 e candidandosi a vincere l'oro per la seconda edizione consecutiva. Tre rappresentative, comunque, inseguono la capolista con 12 punti: Germania "1" (2.5-1.5 alla Romania), Francia (2.5-1.5 allŽIndia) e Israele (3-1 alla Spagna).
Nel femminile, invece, la Cina è stata fermata sul 2-2 dagli Stati Uniti, salendo "solo" a 13 su 14, e ciò ha consentito all'Ucraina (3.5-0.5 alla Polonia) di portarsi a -1 dalla vetta.
Nell'8° turno l'Italia maschile si troverà ad affrontare l'Ungheria di Peter Leko e Judit Polgar, avversario decisamente molto forte, mentre la squadra femminile se la vedrà con l'abbordabile Indonesia.

Scarica le partite degli azzurri o guardale con il visore on-line