\\ Home Page : Articolo : Stampa
Corus (11): Caruana torna a +1, Carlsen perde con Anand
Di mida (del 25/01/2008 @ 18:00:32, in News, linkato 1594 volte)
Fabiano Caruana supera senza troppe difficoltà l'ucraina Anna Ushenina e consolida la leadership in vetta al gruppo "C" del torneo di Wijk aan Zee, che si concluderà domenica. Il campione italiano ha ora 8 punti su 11, uno in più del trio composto dagli olandesi Friso Nijboer e Dimitri Reindermann e dall'indiano Parimarjan Negi. Proprio con Nijboer (domani col Nero) e con Negi (domenica col Bianco) l'azzurrino se la dovrà vedere nei turni conclusivi: scontri diretti che saranno decisivi ai fini della graduatoria finale.
Nel gruppo "A" il norvegese Magnus Carlsen, sconfitto col Bianco dall'indiano Vishy Anand (sua bestia nera), ha lasciato la vetta all'armeno Levon Aronian, vincitore sull'olandese Loek Van Wely. Aronian ha 7 punti su 11: a 6.5 lo tallonano gli stessi Anand e Carlsen, nonchè l'azerbagiano Teimour Radjabov, che ha sconfitto col Nero l'israeliano Boris Gelfand. L'unico altro risultato decisivo della giornata è stato il successo del russo Pavel Eljanov, sempre col Nero, ai danni dell'ungherese Judit Polgar; pari gli altri tre incontri: Ivanchuk-Adams, Topalov-Mamedyarov e Leko-Kramnik.
Nel gruppo "B" lo slovacco Sergei Movsesian ha salvato una partita persa con il russo Ian Nepomniachtchi, mantenendosi al comando con 8 punti su 11; ora, però, sia il francese Etienne Bacrot sia l'inglese Nigel Short lo seguono a sola mezza lunghezza, avendo battuto rispettivamente il polacco Michal Krasenkow e l'olandese Ian Smeets. Per fortuna di Movsesian, però, domani i suoi due inseguitori si affronteranno nello scontro diretto.
Nel tornei degli ex campioni, infine, il serbo Ljubomir Ljubojevic ha vinto, sempre col Nero, la sua seconda partita consecutiva ai danni dello svizzero Viktor Korchnoj, raggiungendolo in vetta a quota 3 su 5.