\\ Home Page : Articolo : Stampa
Corus (6): Carlsen solo in vetta, Caruana ko
Di mida (del 18/01/2008 @ 20:31:55, in News, linkato 1196 volte)
Nel giorno del lutto per Bobby Fischer anche il torneo Corus si è fermato, un minuto, prima dell'inizio delle partite, per ricordare in silenzio il grande campione americano. A spendere parole in sua memoria, fra gli altri, i quattro protagonisti del torneo degli ex campioni, che prenderà il via domani con gli incontri Ljubojevic-Timman e Korchnoj-Portisch. Acuto in particolare il commento di Ljubo: "E' stato un uomo senza frontiere. Non ha diviso l'Est e l'Ovest, piuttosto li ha uniti nell'ammirazione per lui".
Passando agli scacchi giocati, il 6 turno è stato più che mai senza esclusione di colpi. Nel gruppo C l'azzurrino Fabiano Caruana ha patito la prima sconfitta ad opera della statunitense Irina Krush, rimanendo secondo a 4, ma venendo raggiunto dagli olandesi Nijboer e Reindermann, mentre il tedesco Braun è salito a 5 pattando con quest'ultimo.
Le maggiori emozioni nel torneo A: il norvegese Magnus Carlsen ha battuto Judit Polgar è si è portato solitario in vetta a 4.5, mentre il russo Vladimir Kramnik ha sconfitto dopo 110 mosse (e una cappella conclusiva del suo avversario) l'armeno Levon Aronian, scalzandolo dal secondo posto, che ora Vlad condivide, a 4, con l'azerbagiano Teimour Radjabov (patta con Adams). In risalita anche il bulgaro Veselin Topalov, che col Nero ha superato l'ungherese Peter Leko e ora ha il 50 per cento dei punti. Pari le altre sfide di giornata: Van Wely-Gelfand, Anand-Ivanchuk e Mamedyarov-Eljanov.
Nel gruppo "B", infine, il francese Etienne Bacrot ha pattato con il giovane russo Ian Nepomniachtchi, rimanendo solo in vetta a 4.5.
Nel 7 turno di domani Caruana se la vedrà, col Bianco, con il GM svedese Pontus Carlsson.